Voglio

“Sono solo al mondo, eppure non abbastanza solo da rendere sacra ogni ora. Sono umile in questo mondo, eppure non abbastanza umile da essere per te soltanto un oggetto, penetrante, misterioso. Voglio la mia volontà, e voglio assecondarla, mentre si traduce in azione. E voglio, in questi tempi silenziosi e a tratti incerti, stare con qualcuno che sappia, altrimenti da solo. Voglio riflettere su di te ogni cosa, e non voglio mai essere o troppo cieco o troppo vecchio per conservare al mio interno la tua profonda immagine vacillante. Voglio aprirmi. Non voglio ripiegarmi da qualche parte. Perché lì, dove mi chiudo, sono una bugia di me stesso.”

Poesie, Rainer Maria Rilke

539298_528002837243396_461865117_n

Annunci